Esperto in orti e giardini del benessere

Terapia orticolturale

Sede di riferimento
Area Formativa
Periodo
Dal 03/06/2021 al 30/07/2021
Durata
200

Richiesti i crediti ECM - Il relativo attestato verrà rilasciato a tutti coloro che parteciperanno all’80% del totale delle ore previste e otterranno una performance almeno dell’80% nel questionario di apprendimento.

Possibilità di avere crediti per Architetti e per Agronomi: necessaria la richiesta all’atto dell’iscrizione.

Corso finalizzato alla formazione di operatori che intervengono nel processo di assistenza, rieducazione e/o inserimento lavorativo, agendo comunque nel processo di miglioramento della qualità di vita di persone con fragilità o disabilità fisiche e psichiche, ma anche bambini, border line, anziani.

Questo operatore, che deve avere competenze in ambito agronomico, e socio-relazionale, si occupa della progettazione di spazi verdi, della coltivazione e della cura delle piante al fine di organizzare e svolgere le attività laboratoriali programmate per ciascun utente a seconda della peculiarità e della gravità dell’handicap; condivide gli obiettivi con l’équipe sanitaria e socio-educativa di riferimento e si confronta periodicamente con le diverse figure professionali durante le varie fasi dei progetti riabilitativi per valutare obiettivi, criticità e successi raggiunti.

Curare le piante ha un impatto positivo a livello fisico, psicologico e sociale. L’interazione tra la natura e le persone diventa occasione per svolgere attività fisica adeguata a diverse tipologie di invalidità e per aggregare persone, stabilendo relazioni interpersonali. Orticoltura e Giardinaggio sono discipline che possono diventare, se correttamente praticate da operatori qualificati, strumenti utili per progetti riabilitativi e rieducativi e/o di inserimento lavorativo indirizzate a specifiche disabilità o disagi sociali (handicap psico-fisici, demenza senile, dipendenze, depressione, detenzione, etc).  Sono pertanto ambiti nei quali solo personale altamente specializzato può intervenire, conoscendo e sapendo applicare adeguate tecniche agronomiche e di progettazione e gestione di pratiche di giardinaggio.

La Regione Lombardia, con decreto n. 16004 del 18/12/2020, inserisce la nuova figura di Esperto in orti e giardini del benessere nel Quadro regionale (QRSP) con livello EQF pari a 4.

La Scuola Agraria, ente pioniere in questa disciplina, che ormai da decenni opera con tale strumento sia presso la propria sede, sia presso varie realtà del territorio, ha strutturato un corso teorico-pratico della durata di 200 ore per fornire un'adeguata preparazione specifica.

Argomenti principali:

  • Agronomia generale
  • Botanica
  • Orticoltura
  • Manutenzione del verde pubblico e privato
  • Progettazione di spazi verdi pubblici e privati
  • Progettazione di attività in ambiente protetto
  • Zoologia legata alla piccola fauna degli orti e dei giardini
  • Gestione delle dinamiche di gruppo
  • Tecniche di comunicazione efficace
  • Elementi di normativa in materia socio-assistenziale
  • Principi di costruzione di un progetto individualizzato
  • Tecniche di monitoraggio di percorsi individualizzati
  • Caratteristiche psicofisiche dei potenziali utenti

Destinatari:

Il corso è rivolto a operatori socio-assistenziali, educatori, docenti, operatori del verde e a tutti coloro che si orientano ad una specializzazione da impiegare in enti, Cooperative e imprese sociali, residenze per anziani, scuole e strutture riabilitative ed educative.

Certificazione:
Il corso, strutturato rispettando le conoscenze e abilità previste dal Quadro Regionale degli Standard Professionali (QRSP) della Regione Lombardia, permette ai partecipanti di ottenere l’Attestato di Competenza (DDG 8486/2008) di “Esperto di orti e giardini del benessere” rilasciato dalla Regione Lombardia e riconosciuto in tutto il territorio nazionale. Per il rilascio dell'Attestato di Competenza è previsto un colloquio individuale di verifica dell’apprendimento.

Nota: Utilizziamo il sistema WiredExperience per le registrazioni online, oppure clicca sul link per scaricare la Scheda di iscrizione da inviare via mail o via fax.

Per ulteriori approfondimenti invitiamo a contattare segreteriacorsi@monzaflora.it   cell e WhatsApp 3291016843

 

Docenti

Professionisti ed esperti del settore

Struttura
Le date sono indicative, potranno subire modifiche in base alle direttive istituzionali legate all'emergenza sanitaria.

 

Il corso di 200 ore totali sarà suddiviso in 120 ore di teoria (30 giorni), con lezioni in didattica a distanza sincrona che si svolgeranno tutti i pomeriggi (13.30-17.30) dal lunedì al venerdì, e 80 ore di lezioni pratiche e laboratori (10 giorni) che si svolgeranno in presenza, presso la nostra sede, tutti i giorni dal lunedì al venerdì con orario 8.30-12.30 e 13.30-17.30

Seguendo le indicazioni della Regione Lombardia, decreto n. 4160 del 3 aprile 2020, il corso si svolgerà in modalità online per la parte teorica. 

Le lezioni teoriche si terranno in modalità sincrona tramite piattaforma Google Hangouts Meet; non è richiesta nessuna specifica conoscenza pregressaE' sufficiente un PC con videocamera, un tablet o uno smartphone con i broswer aggiornati (Google Chrome, Firefox e per Apple Safari) e una connessione internet.

I partecipanti riceveranno semplicemente un invito tramite email con un link per il collegamento alla lezione.

Per coloro che abitano lontano è possibile l’alloggio a prezzi contenuti presso il Convitto della Scuola.

E' disponibile un servizio di ristorazione presso il Ristorante Cascina Fruttetonon incluso nella quota corso.

Note

Segnaliamo che le date dei corsi possono subire modifiche e che i corsi verranno avviati solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Quota
euro 2.000,00€

Corsi

Sponsor

Newsletter

Desideri essere sempre aggiornato con le iniziative della scuola? Iscriviti alla nostra newsletter, e sarai sempre informato.
AVVERTENZA. DLGS 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in internet, da dove sono stati prelevati.