Forestry EduTrainer

 

vedi sotto per la versione in Inglese / scroll down for the English version

Contesto

  Il progetto Forestry EduTrainer affronta il problema della mancanza di unn training specifico per diventare istruttore forestale nell'ambito della Formazione Professionale Permanente (altrimenti denominata VET, acronimo di Vocational Educational Training).

  La formazione in ambito forestale è essenziale per ogni lavoratore che opera in foresta per le attività di raccolta del legname, non solo a causa delle conoscenze e delle tecniche che devono essere acquisite ed implementate dagli allievi (cioè i futuri operatori forestali) in accordo con le regole di Gestione Sostenibile della Foresta (Sustainable Forest Management - SFM), ma anche per le regole di sicurezza e i requisiti che ogni operatore forestale deve rispettare ed applicare quando lavora nell'ambiente boschivo.

  Le operazioni di utilizzazione forestale sono estremamente pericolose. Macchine pesanti e taglienti (per esempio motoseghe,  decespugliatori, trattori) sono gli strumenti di lavoro quotidiani degli operatori forestali. Oggi, grazie ai progressi negli equipaggiamenti di sicurezza, possiamo aver ridotto il numero dei piccoli infortuni, ma il numero di incidenti mortali sul posto di lavoro rimane elevato in molte nazioni europee. Questo è il motivo per cui un appropriato addestramento su silvicoltura e sicurezza è fondamentale per ogni operatore forestale, e gli istruttori forestali svolgono un ruolo chiave in questo processo.

  Grazie a precedenti scambi di conoscenze e informazioni, la partnership di Forestry EduTrainer è giunta alla conclusione che gli istruttori tecnici forestali hanno formazioni, esperienze e qualifiche molto diverse nelle varie nazioni europee. Perciò il  Centre Forestier ha condotto un'indagine tra le diverse organizzazioni. Tutte le diverse organizzazioni soggette all'indagine hanno riportato la mancanza di una formazione specifica per gli istruttori forestali  nei propri paesi (Austria, Belgio, Finlandia, Germania, Francia, Italia e Spagna). In alcune nazioni esistono dei percorsi formativi generali ai livelli educativi superiori come complemento alla specifica formazione forestale. Altrimenti vengono implementate soluzioni d tipo palliativo: per esempio gli istruttori forestali italiani sono addestrati in Svizzera.

  Come dimostrato da questa analisi, la maggior parte degli istruttori forestali occupati nei centri di Formazione Professionale sono tecnci e professionisti di elevata esperienza, ma non sono sistematicamente qualificati per acquisire competenze pedagogiche e di insegnamento da applicare alla formazione in ambito forestale. Sono diventati istruttori forestali o perché assistiti da altri istruttori forestali esperti, o perché hanno ottenuto qualifiche complementari per acquisire competenze formative e pedagogiche.

Quindi si può concludere che una specifica formazione per gli struttori forestali manca in tutte le nazioni esaminate, e nella maggior parte delle nazioni europee. In conseguenza del ruolo chiave degli istruttori nella formazione in ambito forestale, specialmente in riferimento ai requisiti di sicurezza, è necessario sviluppare uno specifico standard di training per gli istruttori forestali.

Scopo ed obiettivo del progetto

  Forestry EduTrainer ha lo scopo di creare un Certificato Europeo per gli Istruttori Forestali (European Certificate for Forestry Trainers - ECFT), in seguito un corso di formazione per istrutori tecnici forestali, comune per tutte le nazioni europee.

   Questo corso raccoglierà le migliori e più innovative pratiche di addestramento già applicate o da applicare in Europa nel settore della formazione forestale. Il corso di formazione per gli istruttori forestali, che porterà al conseguimento del certificato europeo ECFT, sarà erogato attraverso una piattaforma di formazione a distanza. Il corso sarà progettato usando un numero minimo di condizioni e gli standard dell'Unione Europea per la formazione in ambito forestale (curriculum di base - core curriculum), con caratteristice particolari in relazione alle specificità nazionali e 3 differenti argomenti relativi alla silvicoltura: abbattimento manuale, abbattimento meccanizzato ed esbosco. Il corso non sarà focalizzato sulle conoscenze / capacità tecniche elementari del lavoro forestale. Il nostro obiettivo non è formare una persone per diventare un operatore forestale. Piuttosto il corso sarà focalizzato su metodi e strumenti didattici/pedagogici che dovranno esssere applicati dagli istruttori nel settore della formazione forestale.

Partners:

La partnership comprende 4 centri di Formazione Professionale in ambito forestale (VET) e 2 centri tecnologici forestali, da 6 diverse nazioni europee:

  1. Centre Forestier de la région Provence-Alpes-Côte d’Azur, Forestry Vocational and Educational centre FRANCIA
  2. Centre Tecnològic Forestal de Catalunya (CTFC), Forestry research centre, SPAGNA
  3. Kuratorium Für Waldarbeit Und Forsttechnik (KWF), Forestry research and dissemination centre, GERMANIA
  4. NATUURINVEST - INVERDE, Forestry Vocational centre, BELGIO
  5. Jyväskylän Koulutuskuntayhtymä – Jämsän Ammattiopisto, Forestry Vocational and Educational centre, FINLANDIA
  6. Scuola Agraria del Parco di Monza, Forestry and Agricultural Vocational and Educational centre, ITALIA

Durata del progetto:

Il progetto avrà una duratadi 3 anni, da settembre 2017 ad agosto 2020.

Attività del progetto:

Per raggiungere il risultato finale (cioè il Certificato Europeo per Istruttori Forestali) la partnership lavorerà su 6 produzioni intellettuali:

  1.  UNO STANDARD DELLE COMPETENZE PER ISTRUTTORI FORESTALI
    Questo prodotto consiste nell'elencare tutte le necessarie competenze che devono essere acquisite per qualificarsi come operatore forestale. Queste competenze non riguarderanno abilità e conoscenze tecniche/teoriche in campo forestale, ma piuttosto abilità pedagogiche e di insegnamento che devono essere padroneggiare dagli istruttori forestali per insegnare le tecniche lavorative in foresta.
     
  2.  UNO STANDARD DI TRAINING PER ISTRUTTORI FORESTALI
    Una volta che il progetto avrà elencato le necessarie competenze che un istruttore forestale deve acquisire, la partnership potrà lavorare alla creazione di un TRAINING STANDARD FOR FORESTRY TRAINERS. Questo Standard raccoglierà le abilità di insegnamento e addestramento che gli istruttori forestali dovranno padroneggiare per raggiungere le capacità elencate nello Standard delle Competenze. I Partners hanno già identificato 5 abilità chiave su cui lavorare: imparare come insegnare ed addestrare; imparare come valutare; imparare come monitorare e seguire; imparare come cambiare all'interno di una dimensione europea; imparare come implementare la cultura della sicurezza.
     
  3. PROGETTAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI FORESTALI
    La  partnership lavorerà alla gestione del corso di formazione, per "tradurre" lo Standard delle Competenze e lo Standard di Training in un Corso di Formazione. La formazione cosisterà in un curriculum di base, comune per ogni ambito forestale, con caratteristiche speciali (nazionali e settoriali). La partnership lavorerà allo sviluppo delle attività di formazione e dei metodi necessari per conseguire le abilità richieste dalle 5 capacità chiave.
    Il corso di formazione può essere organizzato in diverse unità o moduli,  al fine di permettere agli istruttori forestali di adattare la formazione al proprio background (principiante od esperto) ed alle aspetattive.
     
  4. PROGETTAZIONE DELLA PIATTAFORMA DI INSEGNAMENTO A DISTANZA
    La partnership lavorerà sulle risorse pratiche necessarie per erogare la formazione (testi, foto, video eccetera), e su come organizzare e rendere disponibili queste risorse su una PIATTAFORMA DI INSEGNAMENTO  A DISTANZA ( DISTANCE LEARNING PLATFORM).
    La Piattaforma permetterà la definizione degli strumenti che aiuteranno gl istruttori forestali a raggiungere gli obiettivi dello Standard delle Competenze e dello Standard di Training, segundo la pianificazine del training sviluppata al punto precedente. La Piattaforma di Insegnamento a Distanza sarà lo strumento per partecipare ai corsi di formazione per Istruttori Forestal e per acquisire la relativa certificazione europea (ECFT).
     
  5. PROGETTAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE PER IL PRIMO TRAINING SPERIMENTALE DI “SUPERTRAINERS”
    Nell'ambito di questo prodotto KWF, in collaborazione con 2 dei suoi centri di formazione forestale (WaldarbeitsschuleKunsterspring e Waldarbeitsschule Neheim), che ospiterà l'attività di training transnazionale, progetterà il  CORSO DI FORMAZIONE PER IL PRIMO TRAINING SPERIMENTALE DI “SUPERTRAINERS” . Una volta che il progetto avrà implementato il nostro corso di formazione, ciascun
    SuperTrainer formerà altri istruttori forestali meno esperti nella propria nazione (probabilmente provenienti dallo stesso centro di formazione). Questo secondo training spermentale durerà parecchi mesi e permetterà alla partnership di verificare l'intero processo e di testare completamente tutti gli outputs precedenti.
     
  6. PROGETTAZIONE DEL METODO PER RILASCIARE IL CERTIFICATO EUROPEO PER ISTRUTTORI FORESTALI (ECFT)
    Nell'ambito di questo prodotto la partnership lavorerà sul metodo da applicare al progetto per assicurare la sostenibilità del Corso di Formazione, con l'obiettivo di diffondere il CERTIFICATO EUROPEO PER ISTRUTTORI FORESTALI (ECFT) in tutta Europa.
    EDUFOREST, la Rete Europea dei Centri di Formazione Forestale, formulerà questa procedura, grazie ai suoi membri, il suo sito web, i riscontri e le esperienze positive acquisite fin dal 1998.

  Diversi Meetings Transnazionali si svolgeranno in ogni nazione della partnership durante tutta la durata del progetto. Il primo meeting, ospitato dal Centre Forestier, si è svolto in Francia nel November 2017. KWF ospiterà il prossimo meetng in Germania alla fine di Febbraio 2018.

  Inoltre Vari Eventi Moliplicatori si svolgeranno per disseminare i risultati ed i prodotti del progetto. Il primo evento sarà in Finlandia, a Jämsä, tra Agosto e Settembre 2018, durante la 6ª conferenza internazionale di EDUFOREST.

Impatti del progetto

  Grazie allo sviluppo della certificazone ECFT, Forestry EduTrainer faciliterà una soluzione efficace ed innovativa alla carenza di training specifico per gli istruttori forestali in Europa. La certificazione ECFT ed i relativi strumenti sviluppati per il suo rilascio (specialmente la Piattaforma di Insegnamento a Distanza) permetteranno:

  • Agli istruttori forestali principianti assunti da poco in un centro di formazione, ed anche agli istruttori forestali che hanno iniziato come operatori e col tempo sono diventati istruttori, di beneficiare di un training specifico, progettato in base a standard europei comuni, per acquisire, migliorare e perfezionare le necessarie competenze didattiche e pedagogiche per formare correttamente gli operatori forestali.
     
  • Ai singoli candidati che desiderano diventare istruttori forestali, di beneficiare di un training specifico per diventare istruttori forestali e poter lavorare in tutti i centri forestali che riconoscono la certificazione ECFT.
     
  • Ai centri di Formazione Professionale in ambito forestale e alle altre organizzazioni che impiegano istruttori forestali di avere a disposizione un nuovo corso per migliorare le competenza dei propri istruttori.


 

Maggiori nformazioni…

Per saperne di più sul progetto ed i partners coinvolti, potete visitare il sito ufficiale di Forestry Edu Trainer → cliccare qui

Oppure contattare

Il referente per l'Italia
Dr. Pio ROSSI, Scuola Agraria del Parco di Monza
Email: p.rossi@monzaflora.it

Il coordinatore:
Mr. Christian SALVIGNOL, Direttore del Centre Forestier
Email: salvignol@centre-forestier.org

Questo progetto è stato finanziato con il sostegno della Commissione Europea.
Questa comunicazione rispetta il punto di vista dell'autore, e pertanto la Commmissione non è responsabile di alcun uso che possa essere fatto di informazioni qui contenute.

 


Context

  The project Forestry EduTrainer tackles the question of the lack of a specific training to become a forestry trainer for Vocational and Educational Training (VET) and Lifelong Learning learners.

  Forestry training is essential for every worker who intervene in the forest for wood harvesting activities, not only because of the knowledges and because of the techniques that need to be mastered and implemented by learners (i.e. future forestry workers) according to the rules of Sustainable Forest Management (SFM), but also because of the safety rules and requirements that every forestry worker has to respect and apply when he is working in the forest.

  Forestry harvesting operation are extremely dangerous. Heavy and sharp machines (e.g. chainsaws, strimmers, tractors) are forestry operators’ daily working tools. Today, thanks to the advancements in safety equipment, we may have reduced the number of small workplace injuries, but the number of deadly accidents in the workplace remains elevated in many European countries. This is why proper forestry and safety training is fundamental for every forestry worker, and forestry trainers play a key role within this process.

  Thanks to previous exchanges, the partnership of Forestry EduTrainer has realised that technical forestry trainers have very different backgrounds and qualifications among European countries. Thus, the Centre Forestier held a survey among different forestry organisations. All the surveyed organisations reported that a specific training for forestry trainer is lacking in their countries (Austria, Belgium, Finland, Germany, France, Italy and Spain). In some countries, some general trainings exist at higher education level as a complement to specific forestry trainings. Otherwise, palliative solutions are implemented: e.g. Italian forestry trainers are trained in Switzerland.

  As showed by this analysis, most of the forestry trainers employed by VET centres are highly experimented forestry technicians and professionals, but they are not systematically qualified to acquire teaching and pedagogical competences to apply to forestry training. They have become forestry trainers either because other experienced forestry trainers assisted them, or because they achieved a complementary qualification to acquire teaching and pedagogical skills.

  Hence, a specific training for forestry trainers is lacking in all the surveyed countries, and in most of European countries. In consequence of the key role that trainers have in forestry training, especially within safety requirements, a special training standard for forestry trainers has to be developed.

Aim and objective of the project

  Forestry EduTrainer aims at creating a European Certificate for Forestry Trainers (ECFT), i.e. a training course for technical forestry trainers, common to all European countries.

  This training course will gather together the best and the most innovative training practices already applied in Europe or to be applied in the forestry training sector. The training course for forestry trainers, which will lead to the ECFT, will be issued through a distance-learning platform. The training course will be designed using a minimum number of conditions and EU- forestry training standards (core curriculum), with special features according to national specificities and 3 different forestry subjects: manual logging, mechanised logging and skidding. The course will not focus on the basic and technical knowledges / capacities about forestry works. Our objective is not to train a person to become a forestry worker. The course will rather focus on training/pedagogical methods and tools to apply by trainers in the forestry-training sector.

Partners:

  The partnership is composed of 4 VET forestry centres and 2 forestry technological centres, from 6 different European countries:

  1. Centre Forestier de la région Provence-Alpes-Côte d’Azur, Forestry Vocational and Educational centre FRANCE
  2. Centre Tecnològic Forestal de Catalunya (CTFC), Forestry research centre, SPAIN
  3. Kuratorium Für Waldarbeit Und Forsttechnik (KWF), Forestry research and dissemination centre, GERMANY
  4. NATUURINVEST - INVERDE, Forestry Vocational centre, BELGIUM
  5. Jyväskylän Koulutuskuntayhtymä – Jämsän Ammattiopisto, Forestry Vocational and Educational centre, FINLAND
  6. Scuola Agraria del Parco di Monza, Forestry and Agricultural Vocational and Educational centre, ITALY

Project duration:

  The project will last 3 years. From September 2017 to August 2020.

Project activities:

  In order to achieve the final result (i.e. the European Certificate for Forestry Trainers), the partnership will work on 6 Intellectual Outputs:

  1.  A COMPETENCE STANDARD FOR FORESTRY TRAINERS
    This output consists in listing all the necessary proficiencies that have to be acquired to be qualified as a forestry trainer. These proficiencies will not concern technical/ theoretical forestryskills and knowledges, they will rather regard teaching and pedagogical skills that have to be mastered by forestry trainers in order to teach forestry working techniques.
     
  2.  A TRAINING STANDARD FOR FORESTRY TRAINERS
    Once the project has listed the necessary proficiencies that a forestry trainer has to acquire, the partnership can work on the creation of a TRAINING STANDARD FOR FORESTRY TRAINERS. This Standard will collect the training and teaching skills that forestry trainers have to master in order the reach the proficiencies listed in the Competences Standard. Partners have already identified5 key skills to work on: learn how to teach and train; learn how to evaluate; learn how to monitor and to follow-up; learn how to exchange within a European dimension; learn how to implementa Safety Culture.
     
  3. DESIGNING THE TRAINING COURSE FOR FORESTRY TRAINERS
    The partnership will work on the training management of Training Course, in order to “translate” the Competence Standard and the Training Standard into a Training Course. The training will consist in a Core curriculum, common to every forestry domain, with special features (national and sectoral features). The partnership will work on the development of the training activities and necessary methods to attain the skills required by the 5 key skills.
    The Training Course can be organised in different units or modules, in order to allow forestry trainers to adapt their training according to their background (beginner or experienced trainer) and expectations.
     
  4. DESIGNING OF THE DISTANCE LEARNING PLATFORM
    The partnership will work on the practical resources necessary to deliver training (texts, photos,videos etc.), and how to organise and make these resources available on a DISTANCE LEARNING PLATFORM.
    The platform will allow defining the tools that will help forestry trainers to achieve the objectives of the Competence Standard and the Training Standard, following the training planning developed in IO3. The Distance Learning Platform will be the instrument to attend the Training Course for Forestry Trainers and to acquire the European Certificate for Forestry Trainers (ECFT).
     
  5. DESIGN OF THE TRAINING COURSE FOR THE FIRST EXPERIMENTAL TRAINING OF “SUPERTRAINERS”
    Within this output KWF, in collaboration with 2 of its forestry training centres (Waldarbeitsschule
    Kunsterspring and Waldarbeitsschule Neheim), that will host the Transnational Training Activity, will design the TRAINING COURSE FOR THE FIRST EXPERIMENTAL TRAINING OF “SUPERTRAINERS”.Once the project will have trained Super Trainers to implement our training course, each SuperTrainer will train oth er less experienced forestry trainers in their country (probably from the sametraining centre). This Second experimental training will last several months and it will allow the partnership to test the full process and to test completely all the previous outputs.
     
  6. DESIGN OF THE METHOD TO ISSUE THE EUROPEAN CERTIFICATE FOR FORESTRY TRAINERS (ECFT)
    Within this output the partnership will work on the method to apply to the project in order toensure the sustainability of the Training Course, with the aim of spreading the EUROPEAN CERTIFICATE FOR FORESTRY TRAINERS all over Europe.
    EDUFOREST, the European Network of Forestry Training Centres, will frame this procedure, thanks
    to its members, its website and the positive feedback and experience gained since 1998.

  Different Transnational meetings will take place in every country of the partnership all along the project. The first meeting, hosted by the Centre Forestier, took place in France in November 2017. KWF will host the next meeting in German at the end of February 2018.

  Different Multiplier events will also take place in order to disseminate the results and the productions of the project. The first event will take place in Finland, Jämsä, between August and September 2018, during the 6th international conference of EDUFOREST.

Impacts of the project

Thanks to the development of the ECFT, Forestry EduTrainer will facilitate an effective and innovative solution to the lack of a specific training for forestry trainers in Europe. The ECFT and the annexed tools developed to issue it (especially the Distance Learning Platform) will allow:

  • Beginner forestry trainers, recently employed by a forestry training centre, and also forestry trainers who started as forestry workers and became trainers, to benefit from a specific training, designed from European common standards, to acquire, improve and perfect the necessary teaching and pedagogical skills to properly train forestry workers.
     
  • Individual candidates who wish to become forestry trainers, to benefit from a specific training to become forestry trainers and to work in all those forestry centres that recognise the ECFT.
     
  • Forestry VET centres and other organisations that employ forestry trainers to dispose from a new training course to improve the teaching and training skills of their trainers.


 

More information…

To know more about the project and its partners, please vivit the official website of Forestry Edu Trainer → click here

Or contact the coordinator:
Mr. Christian SALVIGNOL, Director of the Centre Forestier
Email: salvignol@centre-forestier.org

Ce projet a été financé avec le soutien de la Commission européenne.
Cette communication n'engage que son auteur et la Commission n'est pas responsable de l'usage qui pourrait être fait des
informations qui y sont contenues.

 

Corsi

Sponsor

Newsletter

Desideri essere sempre aggiornato con le iniziative della scuola? Iscriviti alla nostra newsletter, e sarai sempre informato.
AVVERTENZA. DLGS 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in internet, da dove sono stati prelevati.