Manutentore del verde - Conforme alla Legge 28 luglio 2016 n.154, articolo 12

Titolari d’impresa o preposti

Sede di riferimento
Area Formativa
Periodo
Dal 25/10/2018 al 15/12/2018
Durata
180 ore

Il corso, strutturato ai sensi dell’articolo 12 comma 1, lettera b), della legge n. 154 del 26 luglio 2016, è rivolto al titolare d’impresa o al preposto facente parte dell’organico dell’impresa e a coloro che intendono avviare l’attività di manutentore del verde.

Il Manutentore del verde allestisce, sistema e manutiene/cura aree verdi, aiuole, parchi, alberature e giardini pubblici e privati. Cura la predisposizione del terreno ospitante, la messa a dimora delle piante sino alla realizzazione dell’impianto e alla successiva gestione, applicando le necessarie tecniche colturali e fitosanitarie; gestisce le manutenzioni ordinarie e straordinarie, la potatura delle principali specie ornamentali in osservanza anche delle “Linee guida per la gestione del verde urbano e prime indicazioni per una pianificazione sostenibile”; applica la difesa fitosanitaria ai vegetali nei limiti delle leggi in vigore. È in grado di recuperare e di smaltire correttamente sfalci e potature. E’ in grado di fare un uso corretto delle attrezzature e dei macchinari specifici.

Principali argomenti trattati:

LEZIONI FRONTALI
Botanica
Agronomia
Pedologia
Fitopatologia
Riconoscimento piante ornamentali alberi e arbusti 
Arboricoltura
Sicurezza
Normativa sfalci
Progettazione

ESERCITAZIONI PRATICHE
Macchine e attrezzi
Tecniche di giardinaggio 
Fitosanitari
Irrigazione
Piantagione e trapianti

ATTESTATO FINALE
Al superamento dell’esame finale consegue il rilascio di un attestato di competenza con valore di qualifica di Manutentore del verde ai sensi dell’art 12 comma 2 della legge 154/2016.
Il mancato superamento dell’esame non consente il rilascio dell’attestato finale; il candidato dovrà rifrequentare il corso per colmare le lacune evidenziate in sede di esame fermo restando per l’ente accreditato la possibilità di riconoscergli crediti formativi fino a un massimo del 50% rispetto al percorso standard.
Tale attestato è valido su tutto il territorio nazionale.

Il corso può essere frequentato anche aderendo al percorso Più Formazione che prevede la frequenza a 3 corsi per un totale di 244 ore. Per informazioni contattare la segreteria corsi.


ISCRIZIONE ONLINE

Nota: Utilizziamo il sistema WiredExperience per le registrazioni online, oppure clicca sul link per scaricare la Scheda di iscrizione da inviare via mail o via fax.

Per maggiori informazioni contattare:
dott.ssa Paola Martinelli tel. 039.5161208
p.martinelli@monzaflora.it
 

E' possibile dilazionare il pagamento della quota corso (per info contattare la segreteria corsi o selezionare l'opzione "Rateazione Pagamento" nella fase di acquisto online).

Requisiti necessari

• diciotto anni ovvero età inferiore purché in possesso di Qualifica professionale conseguita ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226;

• diploma di scuola secondaria di 1° grado.

Coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero devono presentare una dichiarazione di valore che attesti il livello di scolarizzazione.
Per gli stranieri è inoltre indispensabile una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo.

Materiale

Necessaria dotazione personale per la parte pratica (scarpe antinfortunistiche, pantaloni e guanti da lavoro).

Materiale didattico: dispense in formato cartaceo e su spazio riservato on line.

Docenti

Professionisti del settore

Sponsorizzazioni Tecniche

 

Struttura

La durata del corso è di 180 ore complessive a tempo pieno, di cui 60 di attività pratiche, dal giovedi al sabato, tranne l'ultima settimana di corso composta di 4.5 giornate di corso, con una programmazione di 8 ore al giorno distribuite fra teoria in aula ed esercitazioni pratiche all’aperto nella splendida cornice del Parco di Monza.
 

Date:

  • 25 - 26 e 27 ottobre
  • 8 - 9 e 10 novembre
  • 15 - 16 e 17 novembre
  • 22 - 23 e 24 novembre
  • 29 e 30 novembre  -  1 dicembre
     
  • 5 - 6 e 7 dicembre
  • 10 -  11 - 12 -  13 - 14 (solo la mattina)
     
  • SABATO 15 dicembre (ESAME)


Metodologia didattica
La metodologia si basa primariamente sull’impiego non di docenti professionisti, bensì di professionisti del settore in qualità di docenti, in modo da coniugare immediatamente alla teoria la pratica esercitata nell’attività lavorativa di tutti i giorni. Le lezioni teorico pratiche saranno supportate in aula da strumenti didattici multimediali.

Esercitazioni pratiche
Le esercitazioni pratiche si avvalgono di una ricca dotazione di attrezzature professionali e di macchine operative di base. Gli aspetti manutentivi sono assicurati da un’attrezzata officina e quelli della sicurezza da un’adeguata formazione e dotazione di dispositivi antinfortunistici, forniti a livello individuale.

Esame finale (sabato 15 dicembre 2018)
La qualificazione all’attività di Manutentore del verde è rilasciata previo superamento di apposito esame volto a verificare l’acquisizione di adeguate competenze tecnico professionali previste dal corso.
Possono accedere all’esame i soggetti che hanno frequentato almeno l’80% delle ore complessive del percorso formativo sia per la parte di didattica frontale che per la parte pratica.

Per coloro che abitano lontano è possibile l’alloggio a prezzi contenuti presso il Convitto della Scuola. E' inoltre disponibile un servizio di ristorazione presso il Ristorante Cascina Frutteto, non incluso nella quota corso.
.

Note

Quota corso dilazionabile (contattare la segreteria corsi).

Segnaliamo che le date dei corsi possono subire modifiche e che i corsi verranno avviati solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

 

Quota
1.800,00€

Corsi

Sponsor

Newsletter

Desideri essere sempre aggiornato con le iniziative della scuola? Iscriviti alla nostra newsletter, e sarai sempre informato.
AVVERTENZA. DLGS 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in internet, da dove sono stati prelevati.